Il Ricovero

 

 


 

Ricovero Ordinario

Per il ricovero ordinario occorre sottoporsi a visita medica presso gli ambulatori dell'Ospedale ove si provvederà a prenotare il ricovero mettendo il paziente in lista d'attesa e ad avvisarlo quando si renderà disponibile il posto letto. Il tempo che intercorre dalla prenotazione al ricovero varia a seconda del reparto di destinazione, anche in funzione delle eventuali urgenze che si possono verificare.


Ricovero Urgente

Per entrare in ospedale tramite un ricovero urgente è necessario sottoporsi preventivamente a visita medica presso il Pronto Soccorso dove il medico di guardia stabilirà l'effettiva necessità del ricovero urgente attraverso una attenta valutazione delle condizioni di salute del paziente.
E' possibile che questi venga sottoposto ad alcuni esami preliminari quali analisi cliniche, elettrocardiogramma, radiografie, etc. prima di essere accompagnato nel reparto di degenza. In casi particolari è anche possibile che il paziente venga temporaneamente ospitato in un reparto diverso da quello di definitiva destinazione.

Documentazione necessaria

Per regolarizzare la propria posizione amministrativa è necessario che il paziente abbia con se i seguenti documenti:

1- Documento di identità;
2- libretto sanitario di iscrizione al S.S.N.

Inoltre si consiglia di portare con se la richiesta di ricovero redatta dal medico di base ed ogni altra documentazione utile a fornire ai medici un quadro completo della propria situazione clinica (analisi, esami radiografici, referti relativi ad indagini specialistiche, fotocopie di cartelle cliniche relative a precedenti ricoveri, etc.).

Accettazione Amministrativa

Il personale addetto al Centro Unico Prenotazioni è a disposizione del pubblico per l'espletamento delle pratiche amministrative relative al ricovero e per il rilascio di eventuali certificati di degenza; il CUP si trova alle spalle della reception all'ingresso centrale dell'Ospedale.

Dimissioni

All'atto della dimissione dall'Ospedale viene rilasciata al paziente una breve relazione da consegnarsi al proprio medico curante e la prescrizione, ove necessaria, della terapia che dovrà essere eseguita dopo il ricovero.
Il paziente che lo desideri potrà richiedere il rilascio di una copia autenticata della cartella clinica.

I Doveri del Paziente ricoverato

Per un buon funzionamento dell'Ospedale è indispensabile la collaborazione attiva di tutti. Pertanto ogni paziente è pregato di seguire alcune semplici norme di comportamento:

1) Dimostrerà il proprio rispetto per gli altri pazienti:
- ripettando la riservatezza dei compagni di stanza;
- accogliendo al massimo due visitatori per volta, durante gli orari di visita;
- ripettando il divieto di fumo;
- ricordando ai visitatori di rispettare la quiete e di non fumare;
- usando televisione, radio, telefono e luci in modo da non recare disturbo agli altri;

2) Dimostrerà rispetto e considerazione per il lavoro di tutto il personale ospedaliero, usando gentilezza nei rapporti e ragionevolezza nelle richieste;
3) Fornirà tutte le informazioni relative alla propria salute, malattie sofferte, ospedalizzazioni precedenti, terapie seguite, medicinali assunti ecc.
4) Avviserà tempestivamente il medico o l'infermiere di qualsiasi cambiamento nel proprio stato di salute.
5) Se non comprende o non è in grado di seguire le istruzioni che gli vengono date, è pregato di avvisare subito il personale dell'Ospedale.
6) Utilizzerà in modo appropriato il materiale dell'Ospedale e le sue strutture, affinchè rimangano disponibili per altri pazienti.
7) E' invitato a mantenere il rispetto nei confronti della propria persona, anche con la cura dell'abbigliamento e dell'igiene personale.

ORARIO VISITE

L'orario di visita ai degenti è il seguente:

giorni feriali:
dalle ore 14.00 alle ore 15.00
dalle ore 19.00 alle ore 20.00

giorni festivi:
dalle ore 10.00 alle ore 11.00
dalle ore 14.00 alle ore 15.00
dalle ore 19.00 alle ore 20.00

I visitatori sono pregati di abbandonare puntualmente i reparti al termine dell'orario di visita per non recare intralcio alle attività assistenziali.
In casi particolari (pazienti gravi o appena operati) i parenti possono essere autorizzati dal medico a rimanere nel reparto, una persona per volta, oltre il normale orario di visita. Per ottenere notizie sui degenti i parenti vengono ricevuti dai medici in orari prestabiliti in ogni singolo reparto. I visitatori sono tenuti al rispetto del luogo e dei degenti evitando di turbare la quiete con rumori e ogni altro comportamento non appropriato.


 

Lista dei Reparti